Il Pisa stupisce ancora: il Castellani regala altri 3 punti . Un destro a giro di Eusepi regala la vittoria ai toscani. Il derby tra i due ex-milanisti, Gattuso e Brocchi, rispettivamente allenatori di Pisa e Brescia si è concluso con la vittoria del tecnico calabrese, in un match che ha visto entrambe le squadre bloccate, visto il profumo di alta classifica e l’imprevedibilità dei singoli schierati quest’oggi.

Primo tempo di studio, con i pisani che si fanno vedere prima con Golubovic e successivamente con Di tacchio, con un pericoloso tiro dal limite dell’area. Il Brescia si rende pericoloso a metà del tempo, con Morosini che supera il portiere senza riuscire a concludere a rete. Nella ripresa il Pisa comincia a fare suo il gioco e con il passare dei minuti a prevaricare a centrocampo. È il 68’ quando Eusepi si impossessa della palla, e spalle alla porta si inventa un destro a giro rasoterra che si infila in rete. La reazione del Brescia tarda ad arrivare, mister Brocchi inserisce Bonazzoli per tentare di dare una scossa ma i toscani si chiudono e portano a casa il risultato.

Pisa (4-3-3): Ujkani 6.5; Golubović 6, Lisuzzo 6.5, Del Fabro 5.5, Longhi 6; Sanseverino 6, Di Tacchio 6, Verna 5.5; Lores Varela 6 (79′ Avogadri sv), Çani 5.5 (46′ Peralta 6), Mannini 6 (59′ Eusepi 7). A disp.: Giacobbe, Cardelli, Montella, Crescenzi, Favale, Fautario. All.: Gattuso 6.5.

Brescia (4-3-2-1): Minelli 6; Coly 6.5, Calabresi 6, Somma 6.5, Untersee 6; Pinzi 6, Martinelli 5.5, Bisoli 6 (71′ Camara 5.5); Morosini 5 (75′ Rosso sv), Crociata 5.5 (63′ Bonazzoli 6); Torregrossa 6. A disp.: Arcari, Lancini, Ndoj, Vassalo, Modić, Fontanesi. All.: Brocchi 5.5.

Arbitro: Ros di Pordenone.

Marcatori: 68′ Eusepi.

Note – Ammoniti: Çani, Eusepi, Golubović (P); Somma, Untersee (B). Espulso: Cognome (B) al minuto per motivazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *